ARTICOLI SUI ROTOLI DI QUMRAM E LA SETTA DEGLI ESSENI

giovedì 23 aprile 2009

IL VANGELO ESSENO DELLA PACE-UN FALSO


IL VANGELO ESSENO DELLA PACE-UN FALSO


Il Vangelo Esseno della Pace.
Tale "vangelo" è inesistente, è stato inventato da Szekely tra il 1923 e il 1924 e pubblicato nel 1937 (io ho l'edizione completa del 1994 ), il quale sosteneva invece di averlo trovato negli Archivi Segreti Vaticani e che fosse in aramaico. Peccato che negli Archivi Segreti non solo non c'è traccia di tale vangelo ma il nome di Szekely è del tutto assente dal Registro dei visitatori del suddetto Archivio, insomma Szekely non è mai stato negli Archivi Segreti Vaticani! E come avrebbe fatto allora a trovare il manoscritto?? Ma non basta, Szekely poi affermò che una copia in paleoslavo è conservata presso la Biblioteca Nazionale di Vienna, peccato che tale Biblioteca abbia più volte dichiarato che nonostante vi siano numerose richieste per visionare tale presunto manoscritto, tale manoscritto risulta completamente sconosciuto alla suddetta Biblioteca, che non lo possiede e non lo ha mai posseduto. Stessa cosa per i frammenti che Szekely pretendeva fossero conservati nel Monastero di Montecassino. Insomma, per dirla con il Beskow: "si tratta di una delle più stravaganti frodi in campo biblico" (P. Beskow: Strange Tales About Jesus; Fortress 1985, pag. 89). Nonostante sia una truffa nota, e per quanto possa sembrare incredibile, c'è gente che continua a cascarci

Per il "Vangelo dei dodici" il discorso è più o meno identico, solo che questa truffa si richiama ad un vangelo nominato da alcuni padri della chiesa come Origene e Girolamo, peraltro in maniera confusa. Probabilmente era un testo giudeo-cristiano di orientamento gnostico. Non ci è giunto nulla di esso se non le accuse di eresia.
Di certo questo testo antico nominato dai Padri non ha nulla a che fare con quello inventato nel 1888 da Ousley, che altro non è che un rimaneggiamento e modifica dei vangeli presenti nella King James Version del 1611 (copiati per oltre il 75%). Per quanto possa sembrare incredibile, e per quanto anche questa sia una truffa nota, in tanti continuano ancora a cascarci.

Cercando qualcosa sul vangelo dei dodici mi sono soffermato su un fatto curioso: il secondo capitolo, o Lection, è intitolato nella versione inglese "The Immaculate Conception Of Iesus The Christ", abbastanza chiaro senza traduzione.

Quando il reverendo Ouseley scrive/traduce questo vangelo siamo nella seconda metà del 1800, comunque dopo la proclamazione del famoso dogma cattolico mariano dell'Immacolata Concezione, secondo il quale, e per antica tradizione, la madre di Cristo è ritenuta concepita senza peccato originale. Un concetto del genere a me non risulta sia mai stato preso in considerazione per la persona di Gesù, tra i cristiani, per ovvie ragioni.

Forse il reverendo (sempre un ex prete cattolico!), o chi per lui, non aveva ancora ben chiaro questo concetto, oppure l'intenzione era proprio quella di confondere le idee, titolandoci un capitolo dove non si capisce cosa c'entri Gesù, considerato Dio, e dove invece viene sottolineato il suo concepimento non verginale.



http://www.scienzeantiche.it/forum2005/topic.asp?TOPIC_ID=4653

**************************************

La linea Szekely
Unione Cristiani Bionaturisti Italiani – Movimento Diffusione Igiene Naturale
Via P. Pinetti, 91/4
16144 Genova
Tel. e fax: 010-823427
Edmond Bordeaux Szekely (morto nel 1979, mentre la data di nascita è stata tenuta segreta per ragioni esoteriche, tanto che anche la vedova, appositamente interpellata, dichiara di non averla mai conosciuta) narra di avere scoperto intorno al 1920 Il Vangelo Esseno della Pace, un libro segreto scritto da san Giovanni che dimostrerebbe come Gesù e i suoi discepoli fossero membri della “setta degli esseni” (un tema, questo, che percorre un buon numero di movimenti esoterici contemporanei).

Nel 1937 Szekely pubblica per la prima volta il testo, che raggiunge una tiratura di ottocentomila copie. Più tardi dichiara che la pubblicazione del 1937 è stata parziale e nel 1971 è pubblicata una seconda parte del Vangelo Esseno. Nel 1928 Szekely fonda a Parigi con il celebre scrittore Romain Rolland (1866-1944) – noto per il suo interesse per le religioni orientali – la Società Biogenica Internazionale, dedita a diffondere il messaggio degli antichi esseni, soprattutto nei suoi aspetti salutistici. Nel 1937 vi si affianca la Scuola Essena, poi chiamata Prima Chiesa (Essena) dei Cristiani e Chiesa Essena della Nuova Vita.

Molte persone, anche di ambiente New Age, si accostano alle idee di Szekely tramite la Società Biogenica Internazionale e i suoi programmi salutistici, e finiscono per scoprire anche la Chiesa Essena. La sede della Società Biogenica Internazionale – che non ha rappresentanti in Italia – si trova a Nelson (British Columbia, Canada). In Italia i suoi metodi sono raccomandati dall’Associazione Igienista Italiana, dal 1994 denominata – conservando comunque identici scopi igienisti ed ecologici – Unione Cristiani Bionaturisti Italiani - Movimento Diffusione Igiene Naturale.

L’Unione Cristiani Bionaturisti Italiani - Movimento Diffusione Igiene Naturale si dichiara non legata ad alcun gruppo o Chiesa e si propone i seguenti scopi: diffondere e praticare gli insegnamenti cristiani e bionaturisti (igienisti); aiutare le persone a comprendere le vere cause del male (malattie, carestie, intemperie, e così via) e a prevenirle in modo naturale e non violento; collaborare per l’elevazione morale dell’umanità e per lo sviluppo dell’alimentazione biologica; associare i cristiani bionaturisti; formare villaggi e comunità; proteggere e restaurare il pianeta Terra, contribuendo al ripristino della flora e della fauna.

Michele Manca, presidente del Movimento Diffusione Igiene Naturale, ha partecipato, nel corso del 2005, a incontri promossi dall’Unione Vegetariana Animalista e dal Forum Vegetariano Animalista.

B.: Di Edmond Bordeaux Szekely, si vedano: Il Vangelo Esseno della Pace. Edizione Integrale, trad. it., Edizioni Naturvi - Michele Manca Editore, Genova 1994; La scoperta del Vangelo Esseno della Pace. Gli esseni e il Vaticano, trad. it., Edizioni Naturvi - Michele Manca Editore, Genova 1992; The Essene Book of Creation, Academy Books, San Diego (California) 1975. L’Unione Cristiani Bionaturisti Italiani - Movimento Diffusione Igiene Naturale pubblica due bollettini: La Nuova Terra dove regnerà la giustiza e Igiene naturale e salute.

http://www.cesnur.org/religioni_italia/f/fraternita_02.htm

22 commenti:

  1. Peccato...che la scienza ha già provato che gli insegnamenti di Gesù nel Vangelo della Pace...sono veritieri...tant'è vero che il mondo sta diventando crudista..proprio perchè è verità...Pensi che il Figlio di Dio..così fedele e conoscente di tante verità mangiava cibo cotto?...quando sapeva che il cibo cotto non ha vita ..ne enzimi creati da Dio per rigenerare il corpo e rallentare la vecchiaia?...Pensi che un essere intelligente come Gesù veniva sulla terra per insegnare oscurità o luce?...il tuo blog è falso perchè Gesù è venuto ad insegnare verità non cretinate ...C'eri tu quando Szekely si è inventato il Vangelo della Pace?...Come puoi fare queste insinuazioni senza prove quando la logica dice altro...tant'è vero che questo è stato trovato tra i libri di San Francesco d'Assisi...che non mangiava animali..ma li amava come se stesso...e li chiamava fratelli e sorelle quindi seguiva la vera parola di Dio...come insegnata da Gesù...il Vangelo della Pace non è falso ...quant'èvero che se segui quella sacra parola ti curetsi da ogni malattia...Dio faceva i miracoli a richiesta di Gesù ...ma se il meccanico ti aggiusta l'auto ..ti insegna come non guastatla di nuovo..è lo stesso con il corpo...il cibo senza enzimi e sufficiente minerali ti fa cadere in malattia...è già il mondo lo ha provato...ma i crudisto invece gioiano di salute..hanno trovato il Paradiso...il Vangelo della Pace si chiama proprio così perchè la Pace inizia da lì...con il cibo cotto ed il.cibarsi di carne..tutto si sbilancia tutto..anche gli ormoni ...iniziano dolori di testa...dolori all'intestino...artrosi..dolori muscolari...e poi si continua con malesseri gravi...non c'è logica ..ne verità in questo modo di vivete...da lì perdi la pace...mentre il crudista gode di aver nessun male e trova la Pace con se stesso e con l'ambiente...Gesù aveva insegnato.agli apostoli a mangiare così...e per questo gli aveva dettp che neanche il veleno dei serpenti gli faceva male..perchè il crudista ha un sistema molto forte e nessun male gli può togliere la Pace...

    RispondiElimina
  2. Peccato...che la scienza ha già provato che gli insegnamenti di Gesù nel Vangelo della Pace...sono veritieri...tant'è vero che il mondo sta diventando crudista..proprio perchè è verità...Pensi che il Figlio di Dio..così fedele e conoscente di tante verità mangiava cibo cotto?...quando sapeva che il cibo cotto non ha vita ..ne enzimi creati da Dio per rigenerare il corpo e rallentare la vecchiaia?...Pensi che un essere intelligente come Gesù veniva sulla terra per insegnare oscurità o luce?...il tuo blog è falso perchè Gesù è venuto ad insegnare verità non cretinate ...C'eri tu quando Szekely si è inventato il Vangelo della Pace?...Come puoi fare queste insinuazioni senza prove quando la logica dice altro...tant'è vero che questo è stato trovato tra i libri di San Francesco d'Assisi...che non mangiava animali..ma li amava come se stesso...e li chiamava fratelli e sorelle quindi seguiva la vera parola di Dio...come insegnata da Gesù...il Vangelo della Pace non è falso ...quant'èvero che se segui quella sacra parola ti curetsi da ogni malattia...Dio faceva i miracoli a richiesta di Gesù ...ma se il meccanico ti aggiusta l'auto ..ti insegna come non guastatla di nuovo..è lo stesso con il corpo...il cibo senza enzimi e sufficiente minerali ti fa cadere in malattia...è già il mondo lo ha provato...ma i crudisto invece gioiano di salute..hanno trovato il Paradiso...il Vangelo della Pace si chiama proprio così perchè la Pace inizia da lì...con il cibo cotto ed il.cibarsi di carne..tutto si sbilancia tutto..anche gli ormoni ...iniziano dolori di testa...dolori all'intestino...artrosi..dolori muscolari...e poi si continua con malesseri gravi...non c'è logica ..ne verità in questo modo di vivete...da lì perdi la pace...mentre il crudista gode di aver nessun male e trova la Pace con se stesso e con l'ambiente...Gesù aveva insegnato.agli apostoli a mangiare così...e per questo gli aveva dettp che neanche il veleno dei serpenti gli faceva male..perchè il crudista ha un sistema molto forte e nessun male gli può togliere la Pace...

    RispondiElimina
  3. Il Vangelo Giovanni è la versione manipolata dalla Chiesa del Vangelo dei Dodici Santi...è lo stesso Vangelo trovato anonimo...perchè è stato scritto da Maria di Maddalena...e siccome a quei tempi le donne non avevano diritto ne di entrare nelle sinagoghe ne di insegnare..lei non l'ha firmato..altrimenti sarebbe stato distrutto immediatamente trovato...la Chiesa lo ha nominato di Giovanni....ma il vero titolo è il Vangelo dei Dodici Santi

    RispondiElimina
  4. Grazie Giovanna , hai scritto tutto quello che penso

    RispondiElimina
  5. A me sembrano piú validi questi vangeli, che predicano di non uccidere animali, non violenza e crudeltá contro nessuno, amore alla terra e al intorno sacro della natura. Chi lo ha scritto ? non lo sapiamo, forze Maria Maddalena, ma lo stesso é una bella opera, piú bella degli altri vangeli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vorrei vedere dove andrebbe a finire il Vangelo della pace difronte ad un'animale che aggredisce vostra/o figlio ,vivere in un limbo mentale non credo che sia sano

      Elimina
    2. la risposta e' nel Vangelo dei Dodici Santi quando un discepolo gli ha chiesto la stessa cosa...Gesu' ha risposto che salvare un essere umano ha piu' valore a Dio..che lasciarlo essere sbranato...ma che gli animali non sono cibo..e' non e' la nutrizione appropriata x un essere umano e gli animali si devono rispettare e non si devono uccidere di proposito....leggi il Vangelo troverai tutte le risposte

      Elimina
  6. Alla gente piace vedere il Gesú secondo le proprie esigenze.
    C'è chi dice che era un alieno; chi dice che era vegano; che non è morto in croce ma che ha vissuto in India ed altro ancora.
    Coloro che vanno a propagandare, spacciandole per vere, queste dottrine dicono che i vangeli che conosciamo sono ovviamente manipolati.
    Insomma, ogni tanto compare qualche nuovo vangelo che ci insegna nuove "verità" ma la Bibbia è chiara e diretta circa quanto segue:
    " Galati 1:9

    Come abbiamo già detto, lo ripeto di nuovo anche adesso: se qualcuno vi annuncia un vangelo diverso da quello che avete ricevuto, sia anatema."

    Chi si professa veramente cristiano, crede a ció che sta scritto nei Vangeli Ufficiali e non ad improbabili "nuovi vangeli" di dubbia provenienza.

    RispondiElimina
  7. Ma Gesù non ha preparato pesce arrostito a Giovanni e Pietro quando è apparso? E gli stessi apostoli non eran pescatori?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no...leggi il Vangelo dei Santi Dodici..si lo erano pescatori.. non sono rimasti pescatori

      Elimina
  8. Gli apostoli erano pescatori...ma Gesu' moltiplico' i pesci per mostrare a Simone che e' figlio di Dio...non significa che Si cibava di pesci... disse a Simone 'vieni con me Ti faro' pescatore di uomini '...si gli apostoli...erano pescatori...hai detto bene "erano"...da quando incontrarro Gesu' la loro vita cambio'..

    RispondiElimina
  9. Gesù ha MANGIATO il pesce arrostito dopo la resurrezione, propio per dimostrare agli apostoli che era risorto in carne ed ossa e non era solo puro spirito. Leggete il Vangelo e poi potete anche anche dire che è manipolato, ma prima almeno dovete leggerlo...

    RispondiElimina
  10. alvo Pellegrino 8 Agosto 2015
    Ho riletto il Vangelo esseno della pace per la seconda volta dopo quattro anni e più che mai mi sono convinto della verità del libro. Qualcuno dice che è un falso..., può darsi. Ma a questo punto bisognerebbe verificare anche l'autenticità dei testi canonici, cosa a mio avviso poco probabile. Certamente, per chi ha il paraocchi ed è abituata a vedere in un unica direzione risulta difficile accettare un testo completamente diverso dagli altri vangeli. Sicuramente, se fosse un falso, va riconosciuta a Edmond Bordeaux Szekely una grande maestria che andrebbe oltre una semplice iniziazione, in quanto con il suo ipotetico libro, ci trasmette delle verità uniche che chi lo legge con la giusta apertura mentale può sperimentare direttamente (ed io sono tra queste).

    RispondiElimina
  11. Per capire ciò che è vero e ciò che è falso lo potete capire studiando la Bibbia, c'è il Fratello Giuseppe e più di quaranta anni che la sta studiando e vi da tante risposte:

    http://www.conoscerelabibbia.altervista.org/?cb=1436375375813

    Vedesi anche i Vangeli Apocrifi:

    https://www.youtube.com/watch?v=DkzYHUVFVto

    RispondiElimina
  12. Gli apostoli erano 12, ed ognuno di loro ha scritto un vangelo, la chiesa cattolica romana ne ha riconosciuti solo 4, come mai?
    forse davano troppo fastidio? non preoccupatevi che Gesù sta tornando a fare pulizia, e comincerà proprio dalla sua presunta casa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per quanto concerne i quattro Vangeli canonici, c’è poco da dibattere. I criteri principali mediante i quali fu composto il canone sono: la concordanza tra i ventisette libri neotestamentari e la loro armonia con il retaggio profetico veterotestamentario. Altri scritti, tipo letteratura gnostica, furono prontamente rigettati perché contenenti dottrine estranee al bagaglio culturale ebraico, o perché presentavano una figura del Cristo discrepante dal suddetto retaggio e dalla restante letteratura considerata canonica.
      I quattro Vangeli e la letteratura paolina furono riconosciuti e ritenuti ispirati ben presto. Già a partire dalla seconda metà del secondo secolo furono raccolti in collezione… Taziano, un apologeta siriano, ne fuse anche i contenuti in un unico racconto (Diatessàron, διὰ τεσσάρων «tra quattro»). Molto prima dunque dei “famigerati” concili ecumenici,ai quali,comunque,partecipava anche la chiesa d'oriente.
      Si è ossessionati da presunte mistificazioni vaticane, conoscendo in realtà poco o niente della Scrittura.

      Elimina
  13. quando leggo certi commenti che spiegano come sono stati scelti i vangeli mi viene da sorridere se penso che nessuno mette in dubbio niente, ma la storia dice altro, proprio in quei tempi in cui non c'era umanità, verità, c'erano solo violenza, crudeltà, tradimenti, complotti sia tra i romani che tra giudei, figurarsi se io possa credere dopo ciò che ho letto sulla chiesa cattolica romana, di tutte le nefandezze, ed è un eufemismo, commesse nel corso dei due millenni che ad un tratto colpiti da un senso di responsabilità, abbiano scelto i libri solo secondo i criteri menzionati nel commento precedente tralasciando gli interessi in ballo di quel periodo o senza venire a compromessi tra romani ed ebrei visto che Gesù era ebreo. E' come dire che oggi io creda al governo in carica di fare gli interessi del popolo, ma per favore... non capisco se è ingenuità perchè vedono sempre e solo il bene e vedono il mondo con gli occhiali rosa o se invece è malafede... mah

    RispondiElimina
  14. Misento concorde su quanto detto da italoted ,non si mette in dubbio mai niente si da per scontata la verità dei vincitori senza ricercare e ragionarci su,per me è palese che quella che si fa chiamare chiesa cattolico romana "cristiana"ha nella sua storia fatto delle nefandezze da farmi dire crimini verso l umanità, credere che i quattro vangeli "ufficiali" non siano stati modificati a piacimento e su più tempi mi sembra ingenuo.Sul mangiare animali basterebbe cercare padri della chiesa o apostoli vegetariani per iniziare amettere in dubbio anche li l'opera della chiesa più satanica che cristiana. Mi basta pensare al25 dicembre festa pagana per eccellenza fatta passare per la data di nascitadi Gesù Cristo.Comunque arriverà per tutti l ora di essere giudicati

    RispondiElimina
  15. Che il Vangelo degli Esseni, così come ci viene presentato, sia falso penso che non ci sono dubbi. Non ci vuole molto a capirlo ed è inutile che mi dilungo con parole vane. Dai commenti di coloro che lo ritengono vero, ne deduco solo che essi non possono mai avere letto il Nuovo Testamento. Addirittura nel vangelo viene riportata una frase identica di un epistola di S.Paolo e inoltre sono citate le tre "virtù teologali" fede, speranza e carità(amore), che sono prodotti essclusivi della teologia di s.Paolo. Inoltre il fatto che figura anche la preghiera del Padre Nostro mi fa addirittura sorridere e indica un assenza di idee da parte del creatore del vangelo che ha avuto bisogno di copiare una preghiera che è presente in un solo vangelo canonico ma che è stata da sempre la preghiera per eccellenza, anche perchè quel "non indurci in tentazione" sembra una nota troppo stonata se inserita in un contesto del genere. Inoltre una buona parte del vangelo è incentrata sulla famosa parabola del "figliuol prodigo" che è un altro "classico" del Vangelo di Luca. Tutti questi, e molti alktri, sono chiaramente espedienti per cercare di dare al vangelo una credibilità. Infine, quando Gesù racconta la parabola, dichiara di esprimersi a parabole per essere capito da tutti, e ciò è in contrasto col principio di tutti i Vangeli in cui l'espressione in parabole di Gesù ha un altro, per non dire opposto, significato. Con ciò non voglio dire che non ci può essere un fondo di verità in questo vangelo o magari potrebbe essere totalmente vero a livello di contenuto, ma è stato chiaramente costruito da qualcuno su qualche eventuale piccolo germoglio di verità. In sintesi potrebbe essere stato inventato su dei contenuti veri ma il pensare che quello a noi noto sia una traduzione in sanapianta di un antico manoscritto è proprio ridicolo.

    RispondiElimina
  16. Conta il messaggio di verità il contenuto non chi l'ha scritto .Anche della figura storica di Gesù Cristo ci sono molti dubbi se sia veramente esistito, eppure le sue parole vere o inventate ma di contenuto etico e morale accettati da tutti, governano le menti dei cristiani da 2 millenni.

    RispondiElimina
  17. Concordo con Anima mundi. Infatti anche oggi giustamente ci giudichiamo tra di noi per il contenuto di quello che scriviamo e non andiamo manco a pensare se il nostro nikname corrisponde al nostro nome anagrafico. ok? gente svegliatevi che è ora!

    RispondiElimina
  18. Cara an sta, hai considerato l'ipotesi che a svegliarsi non dovrebbero essere gli altri, ma forse tu? Capisco che a furia di farci manipolare abbiamo perso il lume della ragione e siamo abituati a credere a tutto e al suo contrario, ma se fosse importante solo il contenuto, allora perché scriverlo sotto forma di vangelo e dire che l'ha detto Gesù? e' chiaro che la gente che pretende di avere ragione e non vuole discutere si nasconde dietro alla frase: "è la parola di Dio". Infatti non credo che tu metta sullo stesso piano di credibilità e fiducia le parole di uno sconosciuto e quelle del presunto figlio di Dio. Allora oggi mi invento il vangelo del Prosciutto e mi metto ad evangelizzare con la dieta Ducan, affermando che lo diceva Gesù, grande mangiatore di pesci! Usare una fonte autorevole, anzi indiscussa e indiscutibile, come Dio, per validare le proprie idee è una frode. Ecco perché è importante capire se è un falso oppure no.

    RispondiElimina